PERSONAGGI / Andreozzi Matteo

Laureatosi in Scienze Filosofiche presso l’Università degli Studi di Milano, nel 2009 ha vinto il Concorso Nazionale I giovani nella vita pubblica del Paese e ha ricevuto una menzione speciale per il premio nazionale Darwin: passato e futuro. Nel 2010, con la propria tesi di laurea magistrale, ha vinto il Concorso Nazionale Carta della Terra ONU (Premio Vittorio Falsina), mentre nel 2011, con il paper L.I.N.K. Faculty. Understanding Connections, Making Connections, ha ricevuto la menzione come Best Paper della McLuhan Galaxy Conference 2011: The Global Big Bang. È representative member di ENEE (European Network for Environmental Ethics) e MAnITA (Minding Animals Italy), e membro di ISEE (International Society for Environmental Ethics) IAEP (International Association for Environmental Philosophy), ed EFSRE (European Forum for the Study of Religion and the Environmente).